Otello Formigli

 

Condividi

 

HOME PAGE | HOME PAGE DEI PERSONAGGI


Uno stile non si inventa, ma con uno stile si nasce.

 

La sua eleganza, la sua tranquillità, le sue battute, hanno fatto la storia della pallacanestro amaranto.

 

Questo era Otello Formigli. Con lui la Livorno della palla a spicchi ha conosciuto la notorietà vivendo momenti epici.

 

Dalle gesta pionieristiche all'invenzione delle "leve cestistiche" fino al lungo matrimonio con la Libertas: molti sono gli avvenimenti che hanno contraddistinto una carriera fatta di sacrifici, buon senso ed un pizzico di humour.

 

Epica la sua proverbiale calma nel gestire le situazioni imbarazzanti di punteggio quanto, anche sotto di venti punti, continuava ad incitare i suoi compagni di squadra dicendo: "VA BENE. SIETE BRAVI. CONTINUATE COSI'". Famosissima era anche la sua frase: "L'IMPORTANTE E METTERE LA PALLA DENTRO LA CANESTRA", riservata ai suoi atleti senza alcuna distinzione di bravura.

Sapeva insegnare e sdrammatizzare, divertire e ricondurre il fatto sportivo nella comune vita di tutti i giorni. Un pregio di inestimabile valore per un giocatore ed un tecnico che resta indimenticabile.


HOME PAGE | HOME PAGE DEI PERSONAGGI