I FRATELLI COSMELLI

 

 

Condividi

 

HOME PAGE | HOME PAGE DEI PERSONAGGI


Maurizio e Massimo Cosmelli, ovvero "COSMELLONE" e "COSMELLINO", sono stati, senza ombra di dubbio, due tra le "BANDIERE" della pallacanestro livornese.

Di qualche anno più anziano il primo, hanno giocato insieme nella prima squadra della Libertas per 7 stagioni, dal 1958/59 al 1964/65, tranne che nella stagione 1969/61 per il fratello Massimo, fino a quando sono stati ceduti per motivi di bilancio.

Massimo è approdato alla Virtus Bologna (le mitiche V Nere), mentre Maurizio all'Onestà di Milano. Quest'ultimo andrà poi all'Italsider Genova, ultima tappa di un vile destino che lo rapirà tragicamente alla vita e alla pallacanestro nel mare davanti a Cagliari il 4 ottobre 1967.

Entrambi dotati di grande classe con buone percentuali al tiro. Massimo ha collezionato anche 154 presenza con la maglia della Nazionale indossando numerose volte la maglia del capitano.

A questi due grandissimi giocatori è intestato oggi il più vecchio e primo palasport livornese, collocato a pochi metri di distanza dal PALAMACCHIA, il PALACOSMELLI.



HOME PAGE | HOME PAGE DEI PERSONAGGI