Alberto Tonut

 

 

Condividi

 

HOME PAGE | HOME PAGE DEI PERSONAGGI

 

Alberto Tonut nasce a Trieste il 19/4/1962. Ha iniziato a giocare negli oratori triestini poi ha esordito in serie A2 nel 1979 nell'allora Hurligham Trieste.

 

A Trieste ci rimane per cinque anni, fino al 1983, quando di fronte gli si pone un bivio: Milano o Livorno.

 

Fortunatamente Tonut decide di venire a Livorno e seguire le orme di un suo concittadino: Stelio Posar. Tonut arriva a Livorno nell'estate del 1984 nella Libertas sponsorizzata Birra Peroni. Subito il primo anno partecipa alla Coppa Korac con la formazione labronica guidata dall'ex commissario tecnico della nazionale italiana Giancarlo Primo. Purtroppo la stagione si conclude con una deludente retrocessione in serie A2 ma, i piani seri della Libertas e l'arrivo di un grande coach come Alberto Bucci, convincono Tonut a rimanere. Infatti è subito promozione e dopo appena un anno ritorna la serie A1. Dopo due stagioni transitorie, nella stagione 1988/89 arriva la consacrazione con la finale scudetto contro la Philips Milano. Com'è andata a finire lo ricordiamo tutti. Fatto sta che nella stagione 1989/90 Alberto Tonut partecipa, per la seconda volta, alla Coppa Korac. Anche qui il risultato è storico: eliminazione ai quarti di finale contro la Juventud Badalona di Jordi Villacampa. Juventud che poi si aggiudicherà il trofeo continentale sconfiggendo in finale la Scavolini Pesaro. Siamo alla stagione 1990/91, l'ultima stagione di Tonut a Livorno dove la Libertas conquista la final-four di Coppa Italia venendo sconfitta in semifinale contro la Glaxo Verona dell'ex Alberto Bucci.

 

Nell'estate del 1991 Tonut lascia la costa tirrenica per approdare in Brianza, a Cantù. A Cantù gioca tre campionati dal 1991 al 1993, tornando da ex a sfidare Livorno.

 

Nell'estate del 1994 Tonut ritorna in patria a giocare nella Illy Caffé Trieste. Anche a Trieste disputa tre campionati. Nel 1997 gioca in serie A2 nella Dinamica Gorizia. Qui conquista la promozione in serie A1 e l'anno seguente disputa l'ennesimo campionato nella massima serie. Il 1998 è l'ultimo anno in cui Alberto Tonut partecipa alla serie A1.

 

Importante anche la presenza di Tonut in nazionale. Con la maglia azzurra vince l'oro ai campionati europei di Nantes nel 1983. Il suo esordio con l'Italia risale al 18/11/1981 nell'All Star Game. Con la nazionale compie 87 presenze e 509 punti.

 

Nel suo palmares compaiano successi prestigiosi come la mitica medaglia d'oro vinta con la nazionale ai campionati Europei di Nantes nel 1983 e la medaglia d'oro ai giochi del Mediterraneo nel 1993. Nei club da segnalare la promozione in serie A1 con la Pallacanestro Trieste nella stagione 1981-82 e la promozione, sempre in serie A1, nella Pallacanestro Gorizia nel campionato 1997-98.

 

Alberto Tonut si ritira nel 2009 dopo aver conclusione un campionato con la squadra di Monfalcone.



LA CARRIERA DA GIOCATORE
1979-1984 PALLACANESTRO TRIESTE
1984-1991 LIBERTAS LIVORNO
1991-1994 PALLACANESTRO CANTU'
1994-1997 PALLACANESTRO TRIESTE
1997-1999 GINNASTICA GORIZIANA
1999-2001 PALLACANESTRO GORIZIA
  CAORLE
2008-2009 MONFALCONE

IL PALMARES INTERZIONALE

1983 MEDAGLIA D'ORO AI CAMPIONATI EUROPEI DI FRANCIA
1983 MEDAGLIA D'ARGENTO AI GIOCHI DEL MEDITERRANEO DI CASABLANCA
1993 MEDAGLIA D'ORO AI GIOCHI DEL MEDITERRANEO DI LINGUADOCA-ROSSIGLIONE

 

 
       

 

HOME PAGE | HOME PAGE DEI PERSONAGGI