1980/81

 

 

Condividi

Serie A2 e Serie B - Girone B

La Pallacanestro Livorno targata Magnadyne partecipa al campionato di serie A2 mentre la Libertas Livorno partecipa al campionato di serie B

LIBERTAS LIVORNO  PALLACANESTRO LIVORNO MAGNADYNE                                  

 

PRESIDENTE: GIORGIO GABRIEL

ALLENATORE: GIANFRANCO "CACCO" BENVENUTI

 

D'AMICO GINO

FALSINI STEFANO

FANTOZZI ALESSANDRO

GIROLDI GEREMIA

GIUSTI MASSIMO

LAUNARO PAOLO

MUSETTI MASSIMO

MUTI DIVO

PIRONTI DINO

TESSAROLO ANDREA

 

 

PRESIDENTE: UMBERTO FORESI

ALLENATORE-GIOCATORE: ROBERTO RAFFAELE

 

BIANCHI PAOLO

DARNELL RICK

DIANA GIOVANNI

FILONI NEDO

GIAURO PRIMO

GRASSELLI ALFREDO "CICCIO"

GROCHOWLASKY JOHN

GUERRIERI CLAUDIO

MARISI ADOLFO

MEZZACAPO RAFFAELE

PATRIZI ROBERTO


 Prima fase - Andata  LIBERTAS   Prima fase - Ritorno LIBERTAS  

LIBERTAS - CBM

GARELLI - LIBERTAS

LIBERTAS - MALAGUTI

LIBERTAS - OMEGA

C.RIUNITE - LIBERTAS

LIBERTAS - GRAPPEGGIA

NECCHI - LIBERTAS

96-82

69-88

72-69

75-75

72-63

91-83

66-78

CBM - LIBERTAS

LIBERTAS - GARELLI

MALAGUTI - LIBERTAS

OMEGA - LIBERTAS

LIBERTAS - C.RIUNITE

GRAPPEGGIA - LIBERTAS

LIBERTAS - NECCHI

86-88

110-58

75-76

105-91

83-82

75-85

96-67

 

 Prima fase - Andata  PIELLE   Prima fase - Ritorno PIELLE  

MATESE - MAGNADYNE

MAGNADYNE - BRINDISI

RODRIGO - MAGNADYNE

MAGNADYNE - HONKY

CARRERA - MAGNADYNE

MAGNADYNE - SACRAMORA

MAGNADYNE - SUPERGA

MECAP - MAGNADYNE

MAGNADYNE - TROPIC

MAGNDYNE - STERN

FABIA - MAGNADYNE

LIBERTI - MAGNADYNE

MAGNADYNE - ELDORADO

93-87

92-93

87-85

85-84

102-82

87-91

88-87

83-81

75-83

93-69

103-89

70-68

94-88

MAGNADYNE - MATESE

BRINDISI - MAGNADYNE

MAGNADYNE - RODRIGO

HONKY - MAGNADYNE

MAGNADYNE - CARRERA

SACRAMORA - MAGNADYNE

SUPERGA - MAGNADYNE

MAGNADYNE - MECAP

TROPIC - MAGNADYNE

STERN - MAGNADYNE

MAGNADYNE - FABIA

MAGNADYNE - LIBERTI

ELDORADO - MAGNADYNE

94-74

99-89

84-83

87-74

86-60

87-76

77-73

81-75

93-83

63-69

63-73

73-79

71-74

                                                                                       

 POULE A2 - Andata LIBERTAS      

LIBERTAS - CBM

NORDICA - LIBERTAS

LIBERTAS - Ju.Vi.

IMOLA - LIBERTAS

PETRARCA - LIBERTAS

LIBERTAS - GIOVANETTI

LIBERTAS - OMEGA

C.RIUNITE - LIBERTAS

LIBERTAS - MALAGUTI

87-71

90-82

106-82

84-81

87-92

91-84

103-82

79-84

103-86

CBM - LIBERTAS

LIBERTAS - NORDICA

Ju.Vi. - LIBERTAS

LIBERTAS - IMOLA

LIBERTAS - PETRARCA

GIOVANETTI - LIBERTAS

OMEGA - LIBERTAS

LIBERTAS - C.RIUNITE

MALAGUTI - LIBERTAS

81-90

109-95

74-81

88-86

106-95

105-85

80-81

72-66

79-80

 

 SECONDA FASE - PIELLE  

MAGNADYNE - STERN

FABIA - MAGNADYNE

MAGNADYNE - MECAP

TROPIC - MAGNADYNE

ELDORADO - MAGNADYNE

MAGNADYNE - RODRIGO

76-78

92-81

66-57

90-77

86-81

81-84

 

CLASSIFICA AL TERMINE DELLA POULE A2

CLASSIFICA DELLA SERIE A2

LIBERTAS LIVORNO

GIOVANNETTI BERGAMO

C.RIUNITE REGGIO EMILIA

MALAGUTI SAN LAZZARO

OMEGA BUSTO ARSIZIO

VIRTUS IMOLA

NORDICA MONTEBELLUNA

CBM PARMA

PETRARCA PADOVA

Ju.Vi. CASERTA

30

26

24

22

20

18

16

14

14

12

CARRERA VENEZIA

SUPERGA MESTRE

LIBERTI TREVISO

PALLACANESTRO BRINDISI

HONKY FABRIANO

SACRAMORA RIMINI

TROPIC UDINE

ACQUA FABIA ROMA

LATTE MATESE CASERTA

ELDORADO ROMA

MECAP VIGEVANO

MAGNADYNE LIVORNO

RODRIGO CHIETI

STERN PORDENONE

52

44

42

40

38

32

32

30

30

28

26

22

18

14

LIBERTAS LIVORNO e Giovinetti Bergamo ammessi ai play-off.  

 

Carrera, Superga, Liberti e Pall. Brindisi promosse in serie A1. Rodrigo e Stern retrocesse in serie B

 

PLAY - OFF

LIBERTAS - GIOVINETTI

GIOVINETTI - LIBERTAS

LIBERTAS - GIOVINETTI

87-86

92-85

86-84

 

LIBERTAS LIVORNO PROMOSSA IN SERIE A2  


27 MAGGIO 1981 - FINALMENTE IL SOGNO DIVENTA REALTA'

 

Gli amaranto, ai play-off, impongono la legge del fattore campo e battono di misura la Giovinetti Bergamo di un certo Flavio Carera. Prendete nota della data, giorno e mese, perché ne sentirete parlare per tanto, tanto e tanto tempo....

 

IL "GOLDEN BOY" DELLA STAZIONE 

 

Alessandro Fantozzi il "golden-boy" della stazione trascina la squadra di "Cacco" Benvenuti al traguardo della Serie A. 19 anni e la voglia di stupire sono gli esplosivi ingredienti con i quali nasce uno dei più grandi talenti mai espressi dalla scuola livornese.

 

GRAZIE A "LONG" JOHN

 

La permanenza in A2 della Pallacanestro Livorno è legata a filo doppio alle evoluzioni di John Grochowalsky, uno dei cecchini più forti del campionato italiano. L'ex "bombardiere" di Torino, laureato alla Assumption University, garantisce canestri e leadership all'interno di un complesso duramente provato dalle insidie della categoria. I 44 punti d'esordio sono il biglietto da visita di una stagione vissuta da numero uno. 

 

SECONDA FASE TUTTA DA DIMENTICARE

 

Giunta alle soglie della Seconda Fase con sufficiente margine di sicurezza nei confronti delle dirette avversarie, la Pielle soffre oltre il lecito i ritmi infernali imposti da una "coda" a rischio dove l'unico sorriso arriva nel match casalingo con Vigevano. Ci sconfitte su sei confronti fanno tremare i buoni propositi degli amaranto.

 

I D'ALESIO ENTRANO NELLA LIBERTAS

 

I fratelli Nino e Nello D'Alesio, armatori dalle elevate possibilità economiche, entrano, attraverso una finanziaria, nella struttura dirigenziale della Libertas andando ad affiancare il Presidente Giorgio Gabriel e l'Ing. Boris, da anni "factotum" del sodalizio di via Indipendenza. Competenza e disponibilità saranno le prerogative con le quali i neoarrivati riusciranno a far compiere l'atteso salto di qualità all'intero complesso.

 

ESTATE TORRIDA SUL FRONTE AMERICANO

 

Mentre la Pielle conferma "Grocho" e si affida sotto le plance all'ex Real Madrid Rady Meister (già straniero di coppa a Varese), la Libertas annuncia i "botti" di Jeelani (al quale è dedicata una parte del sito, vai alla pagina dei personaggi e li potrai trovare anche tutti gli altri campioni passati da Livorno ) ed Hackett (laureatosi alla Syracus University per poi giocare nell'NBA con Denver e Chicago, in Francia con il Caln ed in Italia nella Recoaro Forlì). I tifosi tracciano i primi bilanci.

 

NASCE L'ENDAS PALLACANESTRO LIVORNO

 

La società, diretta emanazione di un ente di promozione sportiva, opererà prevalentemente nel settore amatoriale.

 

LA RIAFFILIAZIONE DEL C.N.L.O.

 

Sotto la guida di Leonetto Taddei, la società del Cantiere Navale riprende la propria attività usufruendo della nuova, moderna palestra coperta. L'impianto, aperto anche alle necessità di altgre società operanti sul territorio, si è subito rivelato funzionale sotto ogni apsetto.

 

pag. prec.« HOME PAGE DEI CAMPIONATI | HOME PAGE | PRIVACY »pag. succ.