1979/80

 

 

Condividi

 

Serie B - Girone B

 

LIBERTAS LIVORNO  PALLACANESTRO LIVORNO LEONE MARE                                  

 

PRESIDENTE: GIORGIO GABRIEL

ALLENATORE: GIANFRANCO "CACCO" BENVENUTI

 

ANTONIOLI RENATO

DEL NISTA STEFANO

FALSINI STEFANO

FANTONI STEFANO

FANTOZZI ALESSANDRO

GIUSTI MASSIMO

GUIDI GIANCARLO

MUSETTI MASSIMO

MUTI DIVO

PIRONTI DINO

TESSAROLO ANDREA

VOLPI MAURO

 

PRESIDENTE: UMBERTO FORESI

ALLENATORE-GIOCATORE: ROBERTO RAFFAELE

 

BIANCHI PAOLO

BROGI ALESSANDRO

CREATI ROBERTO

DIANA GIOVANNI

FILONI NEDO

GIAURO PRIMO

GRASSELLI ALFREDO "CICCIO"

GUERRIERI CLAUDIO

MARISI ADOLFO

MEZZACAPO RAFFAELE

PATRIZI ROBERTO

VATTERONI FABIO


Prima fase - Andata  LIBERTAS

Prima fase - Ritorno LIBERTAS

C.RIUNITE - LIBERTAS

LIBERTAS - SPERLARI

LIBERTAS - CBM

VIAREGGIO - LIBERTAS

LIBERTAS - LEONE MARE

V.IMOLA - LIBERTAS

LIBERTAS - MALAGUTI

80-74

78-80

109-96

69-71

66-65

74-77

89-76

LIBERTAS - C. RIUNITE

SPERLARI - LIBERTAS

CBM - LIBERTAS

LIBERTAS - VIAREGGIO

LEONE MARE - LIBERTAS

LIBERTAS - V.IMOLA

MALAGUTI - LIBERTAS

87-85

95-78

85-81

92-66

73-66

68-72

72-73

                                                                           

Prima fase - Andata  PIELLE

Prima fase - Ritorno PIELLE

LEONE MARE - MALAGUTI

V.IMOLA - LEONE MARE

VIAREGGIO - LEONE MARE

LEONE MARE - CBM

LIBERTAS - LEONE MARE

LEONE MARE - SPERLARI

C.RIUNITE - LEONE MARE

68-57

67-68

60-86

76-66

66-65

88-70

73-81

LEONE MARE - MALAGUTI

LEONE MARE - V.IMOLA

LEONE MARE - VIAREGGIO

CBM - LEONE MARE

LEONE MARE - LIBERTAS

SPERLARI - LEONE MARE

LEONE MARE - C. RIUNITE

85-71

89-75

105-47

78-89

73-66

77-65

91-93

                                                                   

POULE A2 - Andata LIBERTAS

POULE A2 - Ritorno  LIBERTAS

LIBERTAS - CBM

C.RIUNITE - LIBERTAS

LIBERTAS - SIMOD

LEONE MARE - LIBERTAS

NORDICA - LIBERTAS

LIBERTAS - SPERLARI

LIBERTAS - FIAT

PRINCE - LIBERTAS

LIBERTAS - DESIO

105-97

108-103

76-63

101-65

72-81

78-66

80-90

96-70

90-76

CBM - LIBERTAS

LIBERTAS - C.RIUNITE

SIMOD - LIBERTAS

LIBERTAS  - LEONE MARE

LIBERTAS - NORDICA

SPERLARI - LIBERTAS

FIAT - LIBERTAS

LIBERTAS - PRINCE

DESIO - LIBERTAS

83-103

93-81

82-75

75-78

88-89

83-85

91-75

105-95

107-91

                                                                                                                                             

POULE A2 - Andata PIELLE

POULE A2 - Andata PIELLE

NORDICA - LEONE MARE

LEONE MARE - FIAT

SPERLARI - LEONE MARE

LEONE MARE - LIBERTAS

LEONE MARE - PRINCE

SIMOD - LEONE MARE

DESIO - LEONE MARE

LEONE MARE - C.RIUNITE

CBM - LEONE MARE

70-72

71-65

68-66

101-65

85-70

79-77

73-76

89-74

79-84

LEONE MARE - NORDICA

FIAT - LEONE MARE

LEONE MARE - SPERLARI

LIBERTAS - LEONE MARE

PRINCE - LEONE MARE

LEONE MARE - SIMOD

LEONE MARE - DESIO

C.RIUNITE - LEONE MARE

LEONE MARE - CBM

99-82

84-81

105-95

75-78

65-79

79-83

87-76

72-73

89-88

 

 

CLASSIFICA AL TERMINE DELLA POULE A2

 

LEONE MARE LIVORNO

SIMOD PADOVA

C.RIUNITE REGGIO EMILIA

FIAT TORINO

PRINCE BERGAMO

LIBERTAS LIVORNO

SPERLARI CREMONA

AURORA DESIO

NORDICA MONTEBELLUNA

CBM PARMA

 

28

26

26

20

20

18

16

12

8

6

LEONE MARE LIVORNO e Simod Padova ammessi ai play-off.

 

PLAY - OFF

 

LEONE MARE - SIMOD PADOVA

SIMOD PADOVA - LEONE MARE

LEONE MARE - SIMOD PADOVA

 

71-70

91-75

79-76

LEONE MARE LIVORNO PROMOSSA IN SERIE A2

 


 

1 GIUGNO 1980: ARRIVA LA SERIE A

 

Quel 79 a 76 ai danni di Padova arriva in una tiepida domenica a ridosso dell'estate. Bissata l'impresa di gara 1 dove un canestro di Filoni all'ultimo secondo gelò la formazione padovana. La metà livornese targata PL è in festa per l'agognato accesso alla Serie A2.

 

CAROSELLI FESTANTI PER TUTTA LA NOTTE 

 

Ubriachi di gioia, i fans della PL invadono le strade del centro con caroselli di auto in festa per il coronamento di un lungo sogno.

 

INVASIONE RESPINTA

 

4 novembre 1979. Si gioca il derby d'andata della stagione regolare. Mancano 6" alla fine dell'incontro quando, sul 64 a 65 a favore della Pielle, gli arbitri assegnano un fallo a Filoni reo di una scorrettezza nei confronti di Guidi. In curva sud il focolaio della contestazione sfocia in un tentativo di invasione immediatamente sedato. "Tazza" si reca in lunetta e segna i due tiri liberi decisivi. La Libertas si aggiudica la stracittadina per 66 a 65. 

 

LEONE MARE LA SPUNTA NEGLI ALTRI 3 DERBY

 

+7, +36, +3. Con questi divari la Pielle cancella il rimpianto di aver ceduto nel primo derby della stagione. 

 

FANTOZZI A FIL DI SIRENA SEGNA CONTRO SAN LAZZARO

 

L'ultimo utile per la Poule A2 per la Libertas è garantito con un canestro a fil di sirena di Alessandro Fantozzi sull'ostico terreno della Malaguti San Lazzaro di Savena.

 

PRIMO SCUDETTO IN CASA PIELLE

 

La formazione under 21 della Leone Mare, allenata da coach Giuliano Marcacci, vince il titolo italiano di categoria. E' il primo scudetto per la compagine di via Cecconi.

 

NASCE LA LIBERTAS LIBURNIA

 

Pochi minuti per eleggere un Presidente (Antonio Betti) e via per una nuova avventura! Così nasce il "serbatoio" giovanile della Libertas, teso a riorganizzare tutta l'attività giovanile. I risultati non tarderanno ad arrivare.

 

pag. prec.« HOME PAGE DEI CAMPIONATI | HOME PAGE | PRIVACY »pag. succ.