1972/73

 

 

Condividi

 

Serie B - Girone B

 

LIBERTAS LIVORNO  PALLACANESTRO LIVORNO TONCELLI                                       

 

PRESIDENTE: DINO LUGETTI

ALLENATORE: MAURO BARONCINI

 

ARMILLEI GIOVANNI

CHIRICO BRUNO

DAMI FERNANDO

GARZELLI CARLO

GIUSTI MASSIMO

GUIDI GIANCARLO

MALANIMA ANTONIO

MARIANI ERNESTO

PASQUINELLI ALESSANDRO

VAIANI MANRICO

VORTICI MAURIZIO

 

 

PRESIDENTE: UMBERTO FORESI

ALLENATORE: ROBERTO RAFFAELE

 

ASPIDI CLAUDIO

BONCIANI MARCO

CASTELLANI FRANCESCO

CEMPINI MASSIMO

FILONI NEDO

FORESI FABRIZIO

MORELLI STEFANO

NATALI ANTONIO

PAOLI ANDREA

TONIETTI FERNANDO

VOLPI MAURO

 

 


 

Andata  LIBERTAS    Ritorno LIBERTAS  

LIBERTAS - TONCELLI

L. BRINIDISI - LIBERTAS

JUVE CASERTA - LIBERTAS

LIBERTAS - BRINA

SNAIDERO - LIBERTAS

LIBERTAS  - ASSI

MONTI - LIBERTAS

LIBERTAS - MORETTI

LIBERTAS - SAPORI

MAX MEYER - LIBERTAS

LIBERTAS - SCATTO

DAIS - LIBERTAS

LIBERTAS - FF.AA.

60-55

64-57

81-59

64-62

68-65

74-63

65-72

65-62

44-80

59-53

66-67

52-48

63-55

TONCELLI - LIBERTAS

LIBERTAS - L. BRINDISI

LIBERTAS - JUVE CASERTA

BRINA - LIBERTAS

LIBERTAS - SNAIDERO

ASSI - LIBERTAS

LIBERTAS - MONTI

MORETTI - LIBERTAS

SAPORI - LIBERTAS

LIBERTAS - MAX MEYER

SCATTO - LIBERTAS

LIBERTAS - DAIS

FF.AA - LIBERTAS

79-69

63-59

66-64

81-66

84-73

56-64

65-59

60-62

88-75

83-67

83-57

79-68

67-66

 

 Andata  PIELLE    Ritorno PIELLE  

LIBERTAS - TONCELLI

TONCELLI - MAX MEYER

TONCELLI - BRINA

FF.AA. - TONCELLI

TONCELLI - SCATTO

L. BRINDISI - TONCELLI

TONCELLI - DAIS

ASSI - TONCELLI

MORETTI - TONCELLI

TONCELLI - JUVE CASERTA

SNAIDERO - TONCELLI

TONCELLI - MONTI

SAPORI - TONCELLI

60-55

75-78

69-74

44-55

65-82

73-58

54-35

50-58

77-48

56-70

63-47

64-56

81-58

TONCELLI - LIBERTAS

MAX MEYER - TONCELLI

BRINA - TONCELLI

TONCELLI - FF.AA.

SCATTO - TONCELLI

TONCELLI - L. BRINDISI

DAIS - TONCELLI

TONCELLI - ASSI

TONCELLI - MORETTI

JUVE CASERTA - TONCELLI

TONCELLI - SNAIDERO

MONTI - TONCELLI

TONCELLI - SAPORI

79-69

68-53

70-64

68-77

95-69

80-66

2-0 a tav.

95-56

76-69

96-80

81-70

77-70

58-73

                                    

CLASSIFICA SERIE B

SAPORI SIENA

BRINA RIETI

SCATTO IBP ROMA

JUVENTUS CASERTA

MAX MEYER PESCARA

SNAIDERO LAZIO

LIBERTAS LIVORNO

MORETTI CHIETI

LIBERTAS BRINDISI

TONCELLI LIVORNO

FF.AA. VIGNA DI VALLE

MONTI ROSETO

DAIS CATANIA

ASSI BRINDISI

46

44

42

40

32

30

28

22

22

18

12

12

8

6

 

Sapori Siena promossa in serie A dopo Poule Promozione. Assi Brindisi agli spareggi per la salvezza. 


TORNEO MODESTO

 

Libertas (settima) e Toncelli (decima) non mantengono fede alle aspettative della vigilia che le volevano tra le protagoniste di un campionato passato da 12 a 14 squadre. Di rilievo solo le performance dei tiratori scelti da una parte Guidi dall'altra Tonietti.

 

SCAMBIO DI GIOCATORI TRA LIBERTAS E PIELLE 

 

Volpi e Granchi cambiano sponda. La Pallacanestro di Raffaele rinuncia alle loro prestazioni e la dirigenza libertassima decide di ingaggiarli confidando nelle loro proverbiali doti di combattenti. Saranno gli ultimi scambi della storia tra le due rivali cittadine.

 

PAREGGIO NEI DERBY: 1-1 

 

60-55 e 79-69. Questi punteggi con i quali Libertas prima e Pallacanestro dopo si aggiudicano le due stracittadine del campionato.

 

LA TONCELLI E IL BLACK DI CATANIA

 

Settima giornata del girone di ritorno. La squadra piellina scende sul campo di Catania, contro l'ostica Dais. A metà della ripresa cala il buio sul terreno di gioco. Un improvviso black out determina infatti la sospensione della partita, che vedeva avanti la Toncelli per 55 a 42, con conseguente rinvio della stessa a data da destinarsi. In seguito, soprattutto a causa dei notevoli disagi che comporta la trasferta in terra catanese, la squadra di Raffaele rinuncia alla trasferta e così perde per 2 a 0 a tavolino.

 

DADO LOMBARDI TRASCINA RIETI IN SERIE A

 

Dopo una lunga parentesi bolognese, quello che era stato simpaticamente battezzato "il Pelè bianco" della pallacanestro italiana comincia a Rieti la carriera di allenatore. I laziali mettono in pratica di consigli di "Dado" allenatore-giocatore e conquistano immediatamente un posto in serie A.

 

STOP ALLE LEVE: NASCE IL MINIBASKET

 

Vivai in via di estinzione. Esigenze innovative portano alla nascita del cosiddetto "minibasket", un settore che darà i suoi frutti nell'arco degli anni successivi.

 

pag. prec.« HOME PAGE DEI CAMPIONATI | HOME PAGE | PRIVACY »pag. succ.