1964/65

 

 

Condividi

 

Prima Serie (Elette) e Serie A - Girone C

 

LIBERTAS LIVORNO   PALLACANESTRO LIVORNO PORTUALE                                         

 

PRESIDENTE: DINO LUGETTI

ALLENATORE: OTELLO FORMIGLI

 

 

BARONCINI MAURO

BOTTEGHI FERNANDO

CEMPINI MASSIMO

CHIRICO BRUNO

COSMELLI MASSIMO

COSMELLI MAURIZIO

GARIBALDI GIULIANO

GUANTINI GIANFRANCO

MARCACCI GIULIANO

ORZALI GIUSEPPE

RAFFAELE ROBERTO

ROGAI CLAUDIO 

 

 

 

 

PRESIDENTE: MARINO MARCACCI

ALLENATORE: ALFREDO DAMIANI

 

ALBANESI ROBERTO

BELLINI RENATO

BUFALINI MASSIMO

CIARANFI FEDERICO

DAMIANI DAMIANO

FAVILLA FRANCO

GIRARDI MASSIMO

GUIDI GIANCARLO "TAZZA"

LEONORI CARLO

MARTINELLI LEANDRO

MAZZANTI VITTORIO

POSAR STELIO

SUGGI VASCO

VICCHI IVO

 

 


Andata  LIBERTAS

  Ritorno LIBERTAS  

LIBERTAS - IGNIS

KNORR - LIBERTAS

LEVISSIMA - LIBERTAS

LIBERTAS - ALL'ONESTA'

STELLA AZZURRA - LIBERTAS

LIBERTAS - BIELLA

FIDES - LIBERTAS

LIBERTAS - PETRARCA

SIMMENTHAL - LIBERTAS

LIBERTAS - REYER

GORIZIANA - LIBERTAS

44-59

78-59

85-72

79-66

80-71

84-53

85-81

89-79

109-70

63-76

80-59

IGNIS - LIBERTAS

LIBERTAS - KNORR

LIBERTAS - LEVISSIMA

ALL'ONESTA' - LIBERTAS

LIBERTAS - STELLA AZZURRA

BIELLA - LIBERTAS

LIBERTAS - FIDES

PETRARCA - LIBERTAS

LIBERTAS - SIMMENTHAL

REYER - LIBERTAS

LIBERTAS - GORIZIANA

90-63

82-80

88-95

67-58

56-63

75-62

90-72

72-58

82-91

65-69

76-62

 

Andata  PORTUALE   Ritorno PORTUALE  

EX MASSIMO - PORTUALE

PORTUALE - KARTOS

PORTUALE - GBC LAZIO

STAMURA - PORTUALE

PORTUALE - CARRARA

FIAMMA - PORTUALE

PORTUALE - OLIMPIA

PRATOLIMPIA - PORTUALE

PORTUALE - SEBASTIANI

53-66

80-63

78-64

50-56

70-79

64-73

67-64

72-62

76-65

PORTUALE - EX MASSIMO

KARTOS - PORTUALE

GBC LAZIO - PORTUALE

PORTUALE - STAMURA

CARRARA - PORTUALE

PORTUALE - FIAMMA

OLIMPIA - PORTUALE

PORTUALE - PRATOLIMPIA

SEBASTIANI - PORTUALE

74-54

60-56

59-54

85-71

69-60

71-51

63-52

73-55

71-60

                                                                                                           

CLASSIFICA PRIMA SERIE (ELETTE)

CLASSIFICA SERIE A - GIRONE C

SIMMENTHAL MILANO

IGNIS VARESE

KNORR BOLOGNA

LEVISSIMA CANTU'

STELLA AZZURRA ROMA

PETRARCA PADOVA

AL'ONESTA' BOLOGNA

REYER VENEZIA

LIBERTAS BIELLA

GORIZIANA

LIBERTAS LIVORNO

FIDES BOLOGNA

43

40

37

34

33

31

30

30
30

30

29

29

GBC LAZIO
OLIMPIA CAGLIARI

AMATORI CARRARA

PORTUALE LIVORNO

PRATOLIMPIA FIRENZE

FIAMMA ROMA

STAMURA ANCONA

KARTOS MONTECATINI

EX MASSIMO ROMA

SEBASTIANI RIETI

32

32

30

29

27

27

26

25

22

20

Simmenthal Milano Campione d'Italia. Fides Bologna, LIBERTAS LIVORNO e Goriziana retrocedono in Serie B

N.B.: LA SCONFITTA VALE 1 PUNTO

 

Lazio e Cagliari agli spareggi per la promozione. Sebastiani Rieti e Ex Massimo Roma retrocedono in Serie B.


N.B.: LA SCONFITTA VALE 1 PUNTO

 


LIBERTAS: UNO SCIVOLONE SFORTUNATO

 

Dopo sei campionati consecutivi nella massima serie, la societą di via Indipendenza torna tra i cadetti al termine di una stagione sfortunata. 7 vittorie e 8 sconfitte non rappresentano certamente un rullino di marcia da ultima classe. Eppure, le stranezze di una classifica cortissima costringono la formazione labronica all'amara e ingiusta retroccessione.

 

ANCORA UN DOLORO DISTACCO IN CASA LIBERTAS

 

Ancora un doloroso distacco in via Indipendenza. A fine stagione Massimo e Maurizio Cosmelli lasciano la Libertas per approdare rispettivamente alla Virtus Bologna e all'Onestą Milano. Anche Raffaele poi se ne andrą in quel di Bologna ad indossare la maglia della "V" Nere.

 

LIBERTAS: CONSOLAZIONE IN CASA CON GLI ALLIEVI

 

La formazione degli Allievi, sbaragliando la concorrenza, si aggiudica il tricolore di categoria alla finali nazionali.

 

MASSIMO VILLETI VESTE L'AZZURRO

 

Ex play della Libertas, originario di Viterbo, Massimo Villetti debutta in magli azzurra il 24 gennaio 1965 a Varese dove la Francia batte la compagine azzurra per 74 a 62. Ne seguiranno altre 15 presenze.

 

PORTUALE: OTTIME INDIVIDUALITA'

 

L'ennesima formula adottata nei tornei di pallacanestro permette alla PIELLE l'accesso alla nuova Serie B. La squadra esprime un gioco significativo nel quale emergono individualitą di rilievo come Andreo, Mazzanti, Suggi e, naturalmente il solito Posar. 

 

DI NUOVO ARIA DI DERBY

 

Sponda Libertas a lutto, sponda Pielle a festa. Il motivo č semplice. La Pielle ritrova i cugini dopo dieci anni e si respira di nuovo aria di Derby.

 

pag. prec.« HOME PAGE DEI CAMPIONATI | HOME PAGE | PRIVACY »pag. succ.