1961/62

 

 

Condividi

 

Prima Serie (Elette) e Serie A - Girone C

 

LIBERTAS LIVORNO    PALLACANESTRO LIVORNO PORTUALE                                          

PRESIDENTE: DINO LUGETTI

ALLENATORE: OTELLO FORMIGLI

 

BARONCINI MAURO

COSMELLI MASSIMO

COSMELLI MAURIZIO

GUANTINI GIANFRANCO

MARCACCI GIULIANO

ORZALI GIUSEPPE

POSAR STELIO

POZZILI MAURIZIO

RAFFAELE ROBERTO

VATTERONI VALERIO

VILLETTI MASSIMO

 

 

 

 

 

PRESIDENTE: DANILO BRONDI

ALLENATORE: ALFREDO DAMIANI

 

ALBANESI ROBERTO

BARONTI MAURIZIO

BELLINI RENATO

BUCCIANTINI MAURO

BUFALINI MASSIMO

CARRARA FRANCESCO

GREMIGNI LORENZO

MANESCHI ANTONIO

MARINI LUCIANO

MARTINELLI LEANDRO

MAZZANTI VITTORIO

MONDINI PASQUALE

MONTAGNANI ROBERTO

STOLFI CARLO

STOLFI PAOLO

TOMEI PAOLO

 

 


Andata  LIBERTAS   Ritorno LIBERTAS  

IGNIS - LIBERTAS

LIBERTAS - VIRTUS BOLOGNA

LIBERTAS - URSUS

PETRARCA - LIBERTAS

LIBERTAS - LAZIO

SIMMENTHAL - LIBERTAS

LIBERTAS - LEVISSIMA

ALGOR - LIBERTAS

BIELLA - LIBERTAS

LIBERTAS - ZOPPAS

STELLA AZZURRA - LIBERTAS

102-66

64-72

78-66

65-59

67-65

77-48

74-64

88-65

57-60

71-64

74-49

LIBERTAS - IGNIS

VIRTUS  BOLOGNA - LIBERTAS

URSUS - LIBERTAS

LIBERTAS - PETRARCA

LAZIO - LIBERTAS

LIBERTAS - SIMMENTHAL

LEVISSIMA - LIBERTAS

LIBERTAS - ALGOR

LIBERTAS - BIELLA

ZOPPAS - LIBERTAS

LIBERTAS - STELLA AZZURRA 

102-66

64-72

78-66

65-59

67-65

77-48

74-64

88-65

57-60

71-64

74-49

 

Andata  PORTUALE

  Ritorno PORTUALE  

MENS SANA - PORTUALE

PORTUALE - PERMAFLEX

MDA - PORTUALE

PORTUALE -DDM

ESPERIA - PORTUALE

PORTUALE - MONTECATINI

AMATORI - PORTUALE

PORTUALE - VIS NOVA

EX MASSIMO - PORTUALE

PORTUALE - OLIMPIA

38-35

79-58

56-48

56-49

64-50

57-62

61-60

65-61

75-49

69-52

PORTUALE - MENS SANA

PERMAFLEX - PORTUALE

PORTUALE - MDA

DDM - PORTUALE

PORTUALE - ESPERIA

MONTECANTINI - PORTUALE

PORTUALE - AMATORI

VIS NOVA - PORTUALE

PORTUALE - EX MASSIMO

OLIMPIA - PORTUALE

71-56

67-52

49-46

51-29

69-46

66-52

64-47

60-45

61-73

52-49

                                                                                                                     

CLASSIFICA PRIMA SERIE (ELETTE)

CLASSIFICA SERIE A- GIRONE B

 

SIMMENTHAL MILANO

IGNIS VARESE

VIRTUS BOLOGNA

LEVISSIMA CANTU'

PETRARCA PADOVA

LIBERTAS BIELLA

ALGOR PESARO

LAZIO MIGAS ROMA

LIBERTAS LIVORNO

STELLA AZZURRA ROMA

ZOPPAS GORIZIANA

URSUS VIGEVANO

 

41

41

37

36

35

33

32

31

31

30

26

23

EX MASSIMO ROMA

OLIMPIA CAGLIARI

PERMAFLEX PISTOIA

MDA ROMA

MONTECATINI

DDM LA SPEZIA

AMATORI CARRARA

ESPERIA CAGLIARI

PORTUALE LIVORNO

VIS NOVA ROMA

MENS SANA SIENA

37

32

32

32

31

31

29

28

28

25

23

Simmenthal Milano campione d'Italia dopo lo spareggio vinto contro la Ignis Varese per 68-61. Retrocedono in seconda serie Zoppas Goriziana e Ursus Vigevano

 

Ex Massimo Roma promosso in Prima Serie (Elette). Vis Nova Roma,Mens Sana Siena e PORTUALE LIVORNO retrocedono in Serie B.

 


LIBERTAS LIVORNO SI CONFERMA IN PRIMA SERIE (ELETTE)

 

Buonissimo campionato per gli amaranto di via Indipendenza. Viene ottenuta la salvezza che l'obiettivo principale di inizio stagione.

 

SAURO BUFALINI VENDUTO ALLA IGNIS VARESE

 

La dirigenza di via Indipendenza, per problemi di bilancio, deve vendere un suo gioiello, Sauro Bufalini, alla Igni Varese. 

 

IL PIVOT LUCCHESE - BEPPE ORZALI - VESTE L'AZZURRO

 

Beppe Orzali, pivot lucchese che poi darà il nome ad un importante torneo di precampionato a Lucca alla quale parteciperanno squadre importanti, sale preponentemente alla ribalta grazia alla meritata convocazione in nazionale. Il debutto avviene a Belgrado dove l'Italia viene battuta dalla Jugoslavia per 89-77, era il 25 gennaio 1962.

 

GLI JUNIORES DELLA LIBERTAS PERDONO A LA SPEZIA

 

La Simmenthal Milano impone il suo carisma e batte, in finale, la brillante formazione livornese. In tribuna c'era il factotum milanese Cesare Rubini, che esercitata tutto il suo peso della sua influenza ipnotizzando un arbitro che inizia a fischiare a senso unico in favore dei milanesi.

 

PORTUALE A DISAGIO

 

Nonostante le prodezze in serie di Vittorio Mazzanti, la Pallacanestro Portuale conosce le difficoltà della seconda categoria nazionale. La squadra allenato da Alfredo Damiani si comporta comunque bene fino all'ultima giornata, quando supera agevolmente l'Amatori Carrara per 64-47. Ma nelle ultime tre giornate i celesti conosco altrettante sconfitte, in particolare quella contro la Vis Nova Roma, e, pur terminando a pari punti con l'Esperia Cagliari, retrocedono in serie B per peggior differenza canestri, assieme alla stessa Vis Nova Roma e alla Mens Sana Siena. 

 

I PRIMI FRUTTI DELLE LEVE

 

E' la Libertas a beneficiare del gran lavoro svolto negli anni precedenti con le "leve cestistiche". In prima squadra entrano Pozzilli e Villetti, seguiti, la stagione successiva, da Cempini e Chirico. 

 

pag. prec.« HOME PAGE DEI CAMPIONATI | HOME PAGE | PRIVACY »pag. succ.