1952/53

Serie B - Girone C

Inizia la rivalità vera e propria con i primi derby tra US Livorno e Pallacanestro Livorno

U.S. LIVORNO LIVORNO PALLACANESTRO CAMA
PRESIDENTE: GAETANO D'ALESIO PRESIDENTE: ORAZZIO MALAGUZZI
ALLENATORE - GIOCATORE: OTELLO FORMIGLI ALLENATORE - GIOCATORE: MANRICO MATTEUCCI

BIANCHINI VITTORIO

BECUCCI ELIO

BOHEL PAUL

CIVILI BRUNO

DIDDI CARLO

FORMIGLI OTELLO

GATTO SILVIO

MANZULLO GEORGE

MARI GIULIANO

NESTI VINICIO

NIERI GIOVANNI

RISALITI GUALBERTO

SALTARELLI FRANCO

 

CAMMEO CARLO

DAMIANI ALFREDO

GHEZZANI BRUNO

GHEZZANI GIANCARLO

GINI GIANCARLO

LANCELLA FRANCO

MATTEUCCI MANRICO

PAGNANELLI ANGELO

PARDUCCI FRANCESCO

PICCHI LEO

VINCENZINI ENRICO

WESTLOUND JOSEPH

WILKLOW GREG

 


Andata

US LIVORNO - FIRENZE

ESPERIA - CAMA

CIVITAVECCHIA - US LIVORNO 

CAMA - PERUGIA

PERUGIA - US LIVORNO

CAMA - PISTOIA

US LIVORNO -  VELA

FIRENZE -  CAMA

ESPERIA - US LIVORNO

US LIVORNO - CAMA

PISTOIA - US LIVORNO

CAMA - VELA

46-31

37-29

57-56

37-31

29-48

54-36

41-36

53-42

32-39

37-32

34-53

52-21

Ritorno

FIRENZE - US LIVORNO

CAMA - ESPERIA

US LIVORNO - CIVITAVECCHIA

PERUGIA - CAMA

US LIVORNO - PERUGIA

PISTOIA - CAMA

VELA - US LIVORNO

CAMA - FIRENZE

US LIVORNO - EPERIA

CAMA -  US LIVORNO

US LIVORNO - PISTOIA 

VELA - CAMA

33-50

35-27

46-22

35-50

69-32

36-35

29-41

67-45

65-35

30-40

42-27

57-42

                                                                            

FINALI PROMOZIONI
Andata

US LIVORNO - P. NAPOLI

PAVIA - US LIVORNO

US LIVORNO - JUNGHANS

51-31

53-36

51-35

Ritorno

P. NAPOLI - US LIVORNO

US LIVORNO - PAVIA

JUNGHANS - US LIVORNO

46-41 (SOSP.)

41-31

37-36

 

CLASSIFICA AL TERMINE DELLA PRIMA FASE

US LIVORNO

CIVITAVECCHIA

SPORT VELA VIAREGGIO

CAMA LIVORNO

ESPERIA CAGLIARI 

CUS FIRENZE

LIBERTAS PISTOIA

CUS PERUGIA

26

19

16

14

12

11

10

2

 

US Livorno ammesso al girone finale per la promozione in Serie A. Cus Perugia retrocede in serie C.

                   

FINALE PROMOZIONE

PAVIA

JUNGHANS VENEZIA

US LIVORNO

PARTENOPE NAPOLI

8

8

6

2

 

Pavia e JungHans Venezia accedono alla Serie A.


US LIVORNO UN'ALTRA VOLTA AD UN PASSO DALLA SERIE A

 

La formula del girone finale prevede gare di andata e ritorno. L'Unione debutta nel modo migliore distruggendo la Partenope Napoli, per poi prendere una sonora lezione da Pavia, successivamente battuta sul terreno amico del campo di Corso Mazzini. Il fattore campo viene poi rispettato anche contro i JungHans di Venezia ma, dopo gli episodi di Napoli che verranno descritti successivamente, ciò non è sufficiente per garantirsi il primato. Tra le elette saliranno quindi Pavia e Venezia.

 

IL CAOS DI NAPOLI

 

Prima giornata del girone di ritorno delle finali per la promozione. L'US va di scena a Napoli ed è vittima delle intimidazioni di un ambiente provocatorio che sfociano in un "colpo proibito" rifilato da un giocatore partenopeo, Cangiano, ad un giocatore labronico, Becucci, reo di averlo apostrofato in malo modo. La conseguente invasione di campo decreta la fine della partita a 2'30" dalla conclusione con il punteggio di 46-41 a favore dei locali. La corsa all'ospedale, con Nesti e Formigli sull'ambulanza a confortare il compagno infortunato, non sarà sufficiente a far accogliere un reclamo successivamente respinto.

 

CAMA - DEBUTTO RINVIATO

 

Il campionato dei ragazzi del presidente Malaguzzi comincia alla seconda giornata nel match casalingo con Perugia. Infatti, il regolare debutto in quel di Cagliari è rinviato a causa della mancata omologazione del campo.

 

WESTLOUND E WILKOW - I PRIMI YANKEES DELLA PL

 

Sono i primi yankees della Pallacanestro Livorno targata Cama. Il primo si rivelò veramente un grosso giocatore nonostante una menomazione alla mano sinistra: fortissimo ai rimbalzi e notevole realizzatore. A Viareggio, che in quel periodo chiamava a raccolta il fior fiore della pallacanestro italiana, fu giudicato il miglior giocatore del torneo. Da ricordare che. dopo essere passato nelle fila del Gira Bologna, mantenne a lungo il record di segnature in un unica partita con 54 punti. Il suo arrivo a Livorno si deve alle buone conoscenze dell'altro yankee Wilklow, cuoco della Military Police.

 

GRIGSON E KIRSHNER I PRIMI STRANIERI IN CASA LIBERTAS

 

Al suo primo campionato di Serie C, la Libertas si candida come una delle realtà emergenti del basket nazionale. Discreto il ruolini di marcia di una formazione il cui nucleo indigeno è supportato dalla presenza di due militari di Camp Darby: i biondi BILL GRISON e JOHN KIRSHNER. 

 

LE DONNE DELLA LIBERTAS CONQUISTANO LA SERIE B

 

Ancora un grande successo per Maria Grazia Fava e le sue compagne d'avventura. La promozione in Serie B corona un campionato maestoso.

 

pag. prec.« HOME PAGE DEI CAMPIONATI | HOME PAGE | PRIVACY »pag. succ.